Il bergamotto, frutto miracoloso

Seguici e CondividiIl bergamotto è un agrume al pari del limone o dell’arancio. Viene coltivato quasi esclusivamente lungo la costa Jonica della Calabria. Il frutto viene da sempre utilizzato per l’estrazione dell’olio essenziale che trova largo impiego nell’industria cosmetica ed alimentare. Da qualche anno se ne studiano gli effetti sulla salute umana. È così che…

Torta all’arancia

Seguici e CondividiCapita spesso a studio di soffermarsi a parlare di ricette ed è sempre un’occasione di reciproco scambio. Ci sono due momenti particolarmente importanti in una visita nutrizionale: quello in cui si prende coscienza del fatto che si sta perdendo peso  e quello in cui si parla del mangiare. Seduti davanti ad un nutrizionista ci sono sempre…

Perché la carenza di vitamina D si associa all’obesità?

Seguici e CondividiVitamina D e osteoporosi Di vitamina D sentiamo parlare solo in caso di osteopenia e di osteoporosi. Quando l’osso è già diventato fragile si corre ai ripari con un’integrazione della preziosa vitamina a cui attribuiamo l’unico ruolo di favorire l’assorbimento intestinale del calcio. Al di là del fatto che la vitamina D ha…

Finalmente un corso di prevenzione a tavola!

Seguici e Condividi  “Se vuoi star bene, se vuoi vivere sano, scaccia i gravi pensieri, l’adirarti ritieni dannoso. Se ti mancano i Medici, siano per te medici queste tre cose: l’animo lieto, la quiete, e la moderata dieta” dal Regiment Sanitatis   Sarà la moderata dieta la via per rimanere sani anche nella vecchiaia? Si…

Pancia gonfia e disbiosi

Seguici e Condividi“Microbiota intestinale” è l’espressione attraverso la quale si indica l’insieme di microrganismi (virus, batteri, miceti e parassiti) che colonizzano il tratto gastroenterico. Dire microbiota equivale dunque a dire flora microbica intestinale. La composizione di questo vasto insieme di microrganismi è specifica per ogni individuo proprio come succede per le impronte digitali ma, a…

Cosa c’entrano i fichi con le rughe e con l’acne?

Seguici e CondividiSi narra che la cesta contenente Romolo e Remo abbandonata alla corrente del Tevere si arenò in un’insenatura fangosa sotto un fico selvatico. La pianta considerata sacra fu diligentemente curata dai sacerdoti del Dio Marte che provvedevano a sostituirla ogni volta che moriva. Il fico è una pianta rustica che si adatta bene…