I più comuni tipi di cancro e la prevenzione primaria

Il cancro polmonare Il cancro polmonare è il tumore più comune nei due sessi. Già solo negli Stati Uniti vengono poste annualmente circa 220.000 diagnosi. A livello mondiale si contano da 1,5 a 2 milioni di casi all’anno ed il dramma  è che si tratta di una malattia letale. Il tumore del polmone rimane la…

Malattie oncologiche: incidenza, eziologia e prevenzione

Cos’è il cancro?  Il cancro è una malattia causata dalla divisione incontrollata di cellule anomale in una qualsiasi parte del corpo. Viene spesso definito anche tumore. Con il termine tumore si vuole più precisamente fare riferimento ad una tumefazione, al rigonfiamento di una parte del corpo, generalmente senza infiammazione, causata per l’appunto dall’anomala crescita di…

Esercizio fisico: i principi fondamentali della fisiologia dello sport

Quali sono i principi fondamentali che regolano la fisiologia dello sport? L’omostasi Il primo principio riguarda il concetto di omeostasi. Il nostro corpo, durante l’esercizio fisico,  va incontro ad una serie di perturbazioni che hanno a che fare con la nostra fisiologia e con la nostra biochimica.  Molti di questi adattamenti servono a garantire l’omeostasi….

Stipsi cronica ed emorroidi: cause, sintomi e rimedi…

La stipsi è una condizione piuttosto diffusa. Interessa soprattutto le donne che ne sono colpite tre volte più degli uomini. Spesso però non si hanno le idee chiare su cosa sia realmente un alvo stitico. Non basta andare in bagno con fatica oppure a giorni alterni. Perché si possa parlare di stipsi devono essere presenti…

Omocisteina alta, sintomi e terapia

Omocisteina, che cos’è? L’omocisteina è un amminoacido solforato. Non è presente in ciò che mangiamo ma lo produciamo noi stessi come intermedio metabolico della reazione di trasformazione della metionina in cisteina. L’accumulo di questo amminoacido nel sangue, condizione nota come iperomocisteinemia, rappresenta un fattore di rischio per la salute del nostro cuore e delle nostre…

Diverticoli… la dieta che non li fa infiammare

La malattia diverticolare o diverticolosi si riscontra nel 30-40% dei pazienti che si sottopongono a colonscopia. Si tratta nella gran parte dei casi (75%) di una condizione del tutto asintomatica. A determinare questa anomalia contribuiscono la dieta povera di fibre, la stitichezza e l’obesità. In alcuni soggetti vi può essere inoltre una debolezza congenita delle…

Intestino + microbiota = salute o malattia

Sappiamo ormai che l’apparato gastrointestinale, insieme con il microbiota che lo abita, è un vero e proprio microcosmo caratterizzato da una certa complessità. L’intestino, in particolare, non è soltanto l’organo deputato all’assorbimento dei nutrienti e allo smaltimento degli scarti ma diventa a tutti gli effetti il nostro secondo cervello. E c’è già chi si chiede se non si…

Giovani fino alla vecchiaia… grazie ai batteri buoni!

Il primo a parlare di “invecchiamento di successo” (successful aging) fu Havinghurts nel 1961. Secondo l’Autore chi vive fino all’ultimo dei suoi giorni in assenza di disabilità e di malattia, mostrando di avere alti livelli di funzionalità fisica e cognitiva e un buon coinvolgimento in attività sociali e produttive, è un “anziano di successo”. Se…

Grasso che viene… grasso che va…

I nostri “cuscinetti” di grasso possono essere formati da un numero normale di cellule adipose di grandi dimensioni (obesità di tipo ipertrofico) oppure da un numero aumentato di cellule di dimensioni normali (obesità di tipo iperplastico). Mentre attraverso lo stile di vita, le scelte alimentari ed opportuni trattamenti è possibile ridurre il volume delle cellule…