Perdere e mantenere il peso: il ruolo del terapeuta

L’obesità è un problema di proporzioni mondiali ma la conoscenza dei meccanismi che la determinano è ancora scarsa. Molto c’è da fare a livello di ricerca di base. Poi bisogna colmare il gap che separa  il mondo della ricerca dalla pratica clinica. Se l’obesità è una malattia allora sarà necessario che tutti i MEDICI siano in grado…

Dieta SIRT: ce n’era bisogno oppure bastava la nostra Dieta Mediterranea?

Avete sicuramente sentito parlare di Dieta SIRT? È tra le diete più citate del momento. Adele, popstar di fama mondiale, è vistosamente dimagrita adottando questo modello alimentare. L’idea geniale dei due ideatori, Aidan Goggins e Glenn Matten, è stata quella di sfruttare l’evidenza scientifica sulle sirtuine e di avviare un buon piano di marketing dietologico. Ad oggi i due nutrizionisti non hanno…

Latte materno… confronto con i latti artificiali

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, 2002) incoraggia l’allattamento al seno come forma ottimale di nutrizione negli infanti fino al compimento del primo anno di età. Ciò nonostante la gran parte dei bambini riceve un latte in formula come sostituto del latte materno già entro i primi 6 mesi di vita. All’inizio la formulazione dei latti…

Olio e punto di fumo

Il punto di fumo è la temperatura alla quale il grasso inizia ad ossidarsi producendo sostanze volatili che divengono visibili sotto forma di una colonna di fumo bianco, simile a quello prodotto dalla combustione di una sigaretta. Nella composizione del fumo rientrano le fini goccioline dell’olio in aerosol, gli inquinanti organici (alcani, alcheni, acidi alcanoici,…

Cibo e ormoni: l’intestino è un organo endocrino!

Passato è il tempo in cui l’intestino veniva considerato un semplice tubo che assolveva ai processi digestivi, di assorbimento dei nutrienti e di smaltimento degli scarti. Da quando è stato scoperto il Sistema Nervoso Enterico (composto da 200-600 milioni di neuroni, quanti ce ne sono nel midollo spinale) l’intestino è stato ribattezzato il secondo cervello….

La dieta dopo la quarantena

Come si esce dal lungo periodo della quarantena? Come si esce, se dall’oggi al domani si è dovuto decidere di interrompere l’attività in palestra, la corsa su strada, la spesa fatta in un certo modo, gli incontri mensili con il nutrizionista? Come si esce se l’interruzione di una quotidianità frenetica ci ha dato più tempo…