Miele di Manuka: proprietà

Miele di Manuka Il miele di Manuka  è ottenuto dal nettare dei fiori dell’omonima pianta che cresce solo in Nuova Zelanda ed in Australia. La medicina popolare ne conosce da tempo l’azione antimicrobica tanto da utilizzarlo nel trattamento delle ferite. Solo di recente però la scienza ha svelato il meccanismo che è alla base delle…

Farine bianche o farine integrali?

Farine bianche e indice insulinemico Il consumo di cibi altamente raffinati rappresenta un potenziale rischio per la nostra salute. Le farine bianche hanno un maggior carico glicemico rispetto alle farine integrali ed il loro consumo stimola maggiormente il rilascio di insulina (maggiore indice insulinemico). Questo tipo di reazione favorisce l’accumulo del grasso corporeo, in particolare…

Viaggio nel mondo dei latti vegetali: il latte di soia

Dalla soia è possibile ricavare un latte vegetale con buone caratteristiche nutrizionali. L’uso di questo latte si è andato diffondendo sempre più da quando sono emerse le problematiche relative al latte vaccino. L’opera di T. Colin Campbell con il suo “The China Study” ha dato un grande contributo al boom del latte alternativo. Ma sarà…

Tutta la verità sul latte vaccino

“E se ricominciassimo a nutrirci meglio… il buon latte ricco di salute” così recitava uno spot pubblicitario degli anni ’80. Oggi “segui il tuo istinto naturale … ti guiderà verso le cose buone per te” è l’invito di una pubblicità a consumare un latte al 100% vegetale. Cosa è cambiato negli ultimi trent’anni nel nostro…

Colesterolo alto: non date colpa alle uova!

Se vi siete imposti di non consumare più di 3 uova a settimana perché temete il colesterolo siete anche voi vittima di un messaggio distorto. Sono oramai vecchie di 50 anni le raccomandazioni nutrizionali che imponevano di non assumere più di 300 mg di colesterolo alimentare al giorno e non più di 3 uova a…

Intolleranza alimentare all’istamina: linee guida stilate dall’Arbeitsgruppe Nahrungsmittelallergie der Deutschen Gesellschaft für Allergologie und klinische Immunologie (DGAKI) in collaborazione con Ärzteverband Deutscher Allergologen (ADA) e Gesellschaft für Pädiatrische Allergologie und Umweltmedizin (GPA)

L’intolleranza alimentare all’istamina si può manifestare con uno spettro sintomatologico piuttosto complesso: rush cutanei, prurito, sintomi gastrointestinali quali nausea, vomito, diarrea e crampi addominali. Più raramente compaiono sintomi cardiovascolari quali ipotensione, vertigini e tachicardia. Questa condizione viene posta in diagnosi differenziale con l’orticaria, con le malattie infiammatorie croniche intestinali (MICI), con la celiachia o con…

Olio di palma: che destino avrà?

  Dal frutto della Elaeis guineensis si ricava un olio che a causa dell’alto contenuto in grassi saturi si trova allo stato solido o semi-solido a temperatura ambiente. Il basso costo e la facile conservabilità ne hanno fatto il “grasso ideale” dell’industria alimentare. “Olio di palma” è uno degli argomenti più cliccati del web. È…

Intolleranza alimentare all’istamina

Avete appena finito di gustare una bella cena al ristorante. Vi è stato servito un invitante timballo a base di melanzane e tonno e non avete potuto fare a meno di bere qualche bicchiere in più dell’aromatico vino bianco, freddo al punto giusto. Anche il dopo cena non sarebbe stato da meno se non aveste…

La Natura si cura da sé: discorso sull’Agricoltura Biodinamica

Quando sentii parlare per la prima volta di Agricoltura Biodinamica ero una studentessa del corso di Laurea in Scienze Agrarie. Ci venne detto che si trattava di un metodo di coltivazione basato sulle teorie filosofiche del tedesco Rudolf Steiner. Fondatore dell’Antropofisica e autore del libro “Impulsi scientifico spirituali per il processo dell’agricoltura” Steiner riteneva che…