Sindrome dell’intestino irritabile: la terapia

La sindrome dell’intestino irritabile (IBS, Inflammatory Bowel Syndrome) è uno dei disturbi gastrointestinali funzionali più diffusi. Interessa circa l’11% della popolazione adulta in tutto il mondo. A causa della mancanza di biomarcatori diagnostici precisi e sensibili, l’IBS viene ancora diagnosticato sulla base dei sintomi (criteri Roma IV). L’IBS è caratterizzata da dolore addominale e alterazioni…

Malattie cardiovascolari e microbiota… i nuovi farmaci per prevenire l’infarto!

Vi siete mai chiesti che tipo di legame c’è tra alimentazione, microbiota intestinale e malattie cronico-degenerative (infarto, diabete, demenza senile)? Uno dei tanti link esistenti ci obbliga a parlare di trimetilammina-N-ossido o TMAO. Trimetilammina, ossido di trimetilammina e malattie cardiovascolari La trimetilammina-N-ossido (o TMAO) si forma nel fegato a partire dalla trimetilammina (TMA), che è…

Carenza di vitamina D… il ruolo del microbiota

Il tratto gastrointestinale è colonizzato da una complessa comunità  di microrganismi il cui ruolo  è anche quello di regolare il metabolismo dell’ospite e la funzionalità del Sistema Immunitario. Ai fini di determinare gli effetti dei microbi sulla nostra fisiologia gli scienziati hanno fatto ricorso ai  topi germ free (GF). Dopo essere stati fatti nascere da…

Microbiota intestinale: le ultime entusiasmanti scoperte

Mi viene spesso da pensare che il microbiota intestinale sia come una Stele di Rosetta scritta a cavallo di tre lingue (la mucosa, i batteri patogeni e i batteri saprofiti) che attende di essere decifrata.  Cosa ci può essere di più invitante per una mente curiosa come la mia? Ma non è solo la curiosità…

Ipotiroidismo e microbiota: esiste un asse intestino-tiroide?

La ghiandola tiroidea è responsabile della produzione di due ormoni, la tetraiodotiroxina (T4) e la triodotironina (T3). Questi ormoni, agendo a livello di specifici recettori nucleari, svolgono un ruolo essenziale nella differenziazione cellulare durante lo sviluppo fetale e nel corso dell’età evolutiva. Nell’adulto aiutano a mantenere l’omeostasi termogenica e metabolica. Le patologie a carico della…

Permeabilità intestinale: la rivoluzione del microbiota…

Che cos’è la permeabilità intestinale? Nel nostro organismo esistono superfici di contatto con l’ambiente esterno (vedi apparato respiratorio, apparato intestinale, apparato genito-urinario) che sono fisiologicamente permeabili. La permeabilità è una caratteristica distintiva dell’intestino il cui compito è quello di assorbire i nutrienti. Il tratto di intestino dotato di massima permeabilità è rappresentato dal tenue. Le…

La flora intestinale dei bambini e l’abuso degli antibiotici: smettiamola di uccidere i batteri buoni!

Crescere con la giusta flora intestinale è garanzia di buona salute nell’età adulta.  Tanti bimbi però devono fare i conti fin dai primissimi anni di vita con l’uso e con l’abuso di antibiotici.  In un articolo in lingua inglese i batteri  “buoni”  (probiotici) venivano simpaticamente indicati come “the good guys” oppure come “our friends“. Ebbene abusando…

Intestino + microbiota = salute o malattia

Sappiamo ormai che l’apparato gastrointestinale, insieme con il microbiota che lo abita, è un vero e proprio microcosmo caratterizzato da una certa complessità. L’intestino, in particolare, non è soltanto l’organo deputato all’assorbimento dei nutrienti e allo smaltimento degli scarti ma diventa a tutti gli effetti il nostro secondo cervello. E c’è già chi si chiede se non si…